Nuvole e Pane

Nuvole e Pane

NUVOLE E PANE

Uve

Montepulciano.

Forma d’allevamento

Controspalliera a Guyot (anno d’impianto 2004, densità d’impianto 4600 ceppi/ha) e Tendone (anno d’impianto 1974, densità d’impianto 1660 ceppi/ha).

Vinificazione

La macerazione avviene in tino chiuso d’acciaio per un periodo che dipende dalle caratteristiche delle uve, circa per 15-30 giorni, alla temperatura di 28-32 °C. Alla svinatura, il vino viene travasato in barriques/tonneaux di secondo passaggio. L’affinamento in legno prosegue per diversi anni; quando il vino è pronto, viene imbottigliato e segue poi un lungo riposo in bottiglia.

Curiosità

Questo vino nasce dalla mia personale passione per i vini da lungo affinamento, vini in cui i caratteri del “terroir” raggiungono la massima espressione. Il “Nuvole e Pane” non viene prodotto ogni anno, ma solo nelle annate migliori o in quelle che reputo “più particolari”. In questo vino, al naso predomina il bouquet terziario di catrame, cuoio e smalto su amarene sotto spirito e prugne secche e la beva è dolce, ma austera, gustosa, sazievole, mai stancante, dinamica.