Riesling

Riesling r.

RIESLING COLLINE PESCARESI IGP

Uve

Riesling r.

Forma d’allevamento

Controspalliera a Guyot (anno d’impianto 2011, densità d’impianto 4600 ceppi/ha).

Vinificazione

Dopo la diraspatura, il pigiato viene subito torchiato; il mosto è reso limpido mediante decantazione statica a freddo. La fermentazione alcolica avviene in barriques di secondo/terzo passaggio; l’affinamento proseguein legno per qualche mese, sulle fecce fini.

Curiosità

Delicatissimo vitigno, difficile da gestire nei nostri climi caldi. Il profilo organolettico è lontano dal “renano”, ma cerco comunque di mettere in luce i caratteri primaridel vitigno con un accurato lavoro in vigna e in cantina. La produzione è di calibro industriale (!): a seconda delle annate, ne ottengo una o due barriques… però, il vino che ne vien fuori è particolarmente fine, ricco di aromi floreali e agrumati, dalla beva fresca e vogliosa. E’ un vino che si beve facilmente anche da solo, ma è anche eccellente compagno di caprini morbidi, fritture di pesce e delicate carni bianche.